Notizie Meteo

Weekend poco nuvoloso. Domenica possibili rovesci pomeridiani sui monti

La primavera sembra voler far sul serio.

Sull'Europa centro-meridionale si va formando una "campana" di alta pressione che protegge il nostro continente dalle perturbazioni atlantiche che quindi, confinate a nord, sono costrette a correre oltre il 55° parallelo, ovvero a nord dell'Inghilterra e sulla penisola Scandinava.

Da segnalare solo una modesta saccatura di aria fredda in quota su Balcani meridionali, Grecia e sud Italia, che ci interesserà tra domenica e martedì, provocando i primi temporali pomeridiani di calore (detti "trupìe") sulle zone montuose.

Quindi per oggi, sabato 11 aprile, cieli sereni o al più poco nuvolosi per innocue nubi stratiformi che potrebbero solcare il cielo della nostra regione durante il corso della giornata. Temperature in ulteriore lieve aumento, con grandi escursioni termiche nelle zone interne vallive: fresche nella notte e primo mattino (intorno ai 6°-7°) ed anche superiori ai 20° di massima durante il dì.

Per domani, domenica 12 aprile,  cieli ancora poco nuvolosi sempre per nubi alte e stratiformi; dalla tarda mattinata / primo pomeriggio però assisteremo allo sviluppo di nubi cumuliformi soprattutto sul Pollino, Sila e Aspromonte, con possibili rovesci sparsi confinati sulle zone montuose suddette (più probabili, comunque, su Pollino e Sila Grande). Temperature stazionarie o in lieve calo rispetto a sabato, con valori comunque in media con il periodo.

Buona primavera a tutti!!!

 

Foto di copertina: Fabio Elia

Tags

Ultimi Articoli

Back to top button