Notizie Meteo

Una serena mattinata invernale…con -8° sui monti…

Risveglio con brividi di freddo quello di stamane 5 febbraio 2016.

Cieli sereni, assenza di vento e una isoterma media di -1° a 850 hPa (circa 1500 m slm) hanno creato le condizioni adatte a un moderato fenomeno di inversione termica che ha favorito la sensibile discesa delle temperature anche nei fondovalle calabresi.

Quindi se non sorprendono i -7,6° registrati dalla stazione dell'Associazione Cosenza Meteo di Camigliatello Monte Curcio posta a 1768 m slm, i -4,7° della stazione di Camigliatello (base piste da sci) a 1370 m slm, o i -1,3° di Gambarie d'Aspromonte a 1390 m slm, maggiore sorpresa, almeno per chi non conosce il fenomeno dell'inversione termica, potrebbero suscitare le minime registrate nella valle del Crati: 

Cosenza sud +0,6° a 220 m slm

Rende nord -0,9° a 170 m slm

Luzzi (Covoni) -0,1° a 125 m slm

Sul resto della Calabria, invece, dove è meno frequente ritrovare conformazioni topografiche di grande estensione tali da creare il fenomeno dell'inversione termica (se si escludono le valli del Mesima, il Savuto, le conche silane e quelle delle serre vibonesi), minime ben più alte:

Catanzaro +5,6° a 335 m slm

Reggio Calabria +11,4° 

 

Tags

Ultimi Articoli

Back to top button