Notizie Meteo

Ultime ore di instabilità poi tregua fugace

Ancora qualche ora  e ci lasceremo alle spalle l'ennesimo peggioramento di questa fase invernale piuttosto ricca di "contenuti".

 

Domani ancora deboli piovaschi sulle zone joniche, in particolar modo sul settore reggino. Altrove poco nuvoloso. Deboli nevicate saranno probabili anche sui versanti orientali della Sila e del Pollino. Saranno comunque fenomeni sporadici e che tenderanno ad attenuarsi con il passare delle ore. In serata, infatti, i cieli saranno quasi per intero sgombri da nubi.

Giovedì le correnti in quota tenderanno a disporsi da nord-est. Avremo quindi aria molto secca, nuvolosità del tutto assente e temperature in calo per l'afflusso di aria più fredda dai Balcani. Proprio per tale motivo in mattinata gelate saranno possibili soprattutto nelle zone interne della valle del Crati e dell'altopiano silano. Il miglioramento sarà però fugace, già dal fine settimana si prepara un altro guasto. Ma ne riparleremo nei prossimi aggiornamenti.

Tags

Ultimi Articoli

Back to top button