Notizie Meteo

Temporaneo calo termico e neve sui monti dalla serata di domani

Continua il regime di correnti occidentali atlantiche sulla nostra penisola, le conseguenze dirette di ciò si traducono in una instabilità a tratti perturbata che, per quanto riguarda la nostra regione, penalizzerà ancora i settori piu occidentali maggiormente esposti. Dal punto di vista termico, avremo condizioni miti fino alla prima parte della giornata dell'epifania, seguite da 24 ore di temporaneo calo termico che, considerata la locale inistenza delle precipitazioni, permetterà di far ritornare la neve sui principali rilievi del nostro territorio.

Passiamo alla previsione in dettaglio:

Oggi, condizioni d'instabilità a tratti perturbata su cosentino, specie medio ed alto versante tirrenico, in temporaneo miglioramento nel corso del pomeriggio-sera. Condizioni di variabilità altrove, senza particolari fenomeni di rilievo ed ampie schiarite che avanzeranno dal reggino e vibonese verso nord dalla seconda parte della giornata.Temperatura stazionaria su valori ben oltre la media del periodo.

Domani, Al mattino, molto nuvoloso sui versanti tirrenici con piogge localmente a carattere temporalesco sui litorali del cosentino in spostamento all'entroterra nel corso della mattinata. Nuvolosità irregolare con bassa probabilità di pioggia sule rimanenti zone della regione. Dal pomeriggio-sera subentrerà un graduale calo termico con le precipitazioni che si traformeranno in neve su Pollino e Sila sopra i 1600-1700 metri in calo dalla serata fino a 1400 metri. Temperatura in calo dal pomeriggio

Giovedi, piogge e reovesci dalla notte al primo mattino si trasferiranno sul medio e besso tirreno, interessando con maggior forza quindi il settore lametino,vibonese e reggino. Migliora sul cosentino tirrenico, irregolarmente nuvoloso senza precipitazioni di rilievo su crotonese e rimenenti settori ionici. Temperatura in diminuzione

 

Mari e Venti:

Oggi: Venti tra moderati e forti occidentali sul tirreno con mare agitato. Sullo ionio venti ovunque da libeccio moderati con locali rinforzi su sibaritide e catanzarese, mare molto mosso il settore centro meridionale, mosso quello settentrionale.

Domani: Ventilazione occidentale ovunque, tra moderata e forte sul tirreno con mare tra molto mosso e agitato. Venti moderati sullo ionio con locali rinforzi su sibaritide e catnzarese con mari tra mossi e molto mossi.

Giovedi: i venti ruoteranno da mestrale sul tirreno forti con mare agitato o molto agitato il settore centro meridionale, attenzione quindi a possibili forti mareggiate. Maestrale tra moderato e forte anche su buona parte dello ionio esposto con mare: molto mosso il bacino centro meridionale, mosso quello settentrionale.

Tags

Ultimi Articoli

Back to top button