Notizie Meteo

Sole e caldo, aumento dell’instabilità pomeridiana da venerdi fino al fine settimana

Tempo abbastanza stabile in questi giorni sulla nostra regione.

L'alta pressione domina sul centronord Europa, proteggendo in buona parte anche il mediterraneo centrale. Dalla giornata di venerdi, il suo ulteriore spostamento verso nord est, comporterà l’innesco di correnti nordorientali in quota che accentueranno fenomeni d’instabilità lungo tutti i rilievi interni, con locali sconfinamenti, anche in prossimità dei litorali.

Domani, sereno o poco nuvoloso al mattino, nel pomeriggio il solito sviluppo cumuliforme in prossimità dei rilievi potrà dar luogo a deboli fenomeni instabili su pollino, mule, Sila catanzarese, serre vibonesi ed Aspromonte. Temperature stazionarie o in ulteriore lieve aumento.

Venerdì, a condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso faranno seguito, dal primo pomeriggio, addensamenti più intensi lungo i rilievi interni. Saranno quindi possibili fenomeni di rovesci o temporali in particolare su: Pollino in propagazione a mule ed in locale sconfinamento alle aree costiere dell’alto tirreno cosentino; Sila in spostamento alla valle del Savuto, Reventino ed area del lametino, più a sud su serre vibonesi ed Aspromonte. Temperature stazionarie o in locale diminuzione nei valori massimi in corrispondenza delle are interessate dalle celle temporalesche.

Tags

Ultimi Articoli

Back to top button