Notizie Meteo

Residua instabilità, poi da lunedì bel tempo quasi ovunque….

L'intensa perturbazione di origine artico-marittima di cui abbiamo parlato ampiamente nei giorni scorsi, tra giovedì e sabato ha generato molta pioggia sui versanti tirrenici e nevicate che sono state anche abbondanti oltre i 1300 m circa su Pollino (foto 1 tratta dal sito www.naturalmentepollino.it), Sila (foto 2) e Aspromonte (foto 3). Tale perturbazione ormai è alle battute finali, in attesa di una pausa anticiclonica che, da lunedì, potrebbe interessarci forse anche per tutta la settimana.

 

Analizziamo nel dettaglio il tempo previsto sulla Calabria per le prossime ore:

Domenica 29 novembre 2015 (figura 4), avremo nubi basse che produrranno le ultime piogge sparse che, al primo mattino, interesseranno la calabria centro-meridionale, mentre in seguito si concentreranno, indebolendosi man mano, soprattutto vrso il vibonese e il reggino tirrenico. Ultimi deboli fioccate sulle vette dell'Aspromonte. Temperature in diminuzione le minime, in leggero aumento le massime a causa del maggiore soleggiamento, ma sempre sotto le medie del periodo.

Lunedì 30 novembre (figura 5), i cieli si presenteranno ovunque pressochè sereni salvo qualche nube bassa tra vibonese e reggino tirrenico ma senza fenomeni degni di nota. Temperature in ulteriore diminuzione le minime nelle zone vallive, in leggero aumento le massime, sempre ancora di poco sotto le medie del periodo.

 

Mari & Venti:

Domani (figura 6) mar tirreno mosso, mentre lo Ionio sarà generalmente poco mosso tranne dinanzi coste crotonesi dove sarà mosso. Venti deboli a regime di brezza lungo il tirreno centro-settentrionale, moderati da maestrale lungo le coste vibonesi e reggine. Sullo Ionio invece i venti si disporranno dai quadranti settentrionali, moderati su cosentino e crotonese, deboli altrove.

Lunedì (figura 7) mosso il Tirreno con venti deboli di direzione variabile; lo Ionio sarà quasi calmo, dinanzi golfo di Corigliano, e poco mosso altrove con venti che dal pomeriggio si disporranno moderati da ovest, tranne dinanzi coste del crotonese dove rimarranno deboli di direzione variabile. 

FIGURA 1

 

FIGURA 2

 

FIGURA 3

 

FIGURA 4

 

FIGURA 5

 

FIGURA 6

 

FIGURA 7

 

Tags

Ultimi Articoli

Back to top button