Notizie Meteo

Protetti da un’area di relativa alta pressione; residua instabilità

Archiviata l'ultima perturbazione, il tempo è in graduale miglioramento. Già nella giornata odierna le piogge sono state molto deboli e cadute solo localmente, le nubi ancora presenti ma meno compatte.

Un ulteriore miglioramento s'avrà domani, pur con residua instabilità, un miglioramento più deciso invece è atteso per venerdi. Tale situazione è da attribuirsi alla presenza di un'aria di alta pressione presente sull'Italia che, però, subisce gli effetti di un'area di bassa pressione presente sui Balcani che fa affluire sulla nostra regione correnti più instabili di matrice settentrionale. Da venerdi, comunque, le correnti tenderanno a ruotare a Scirocco determinando un rialzo delle temperature ed una maggiore stabilità delle condizioni atmosferiche.

Domani, dunque, è atteso un tempo caratterizzato da cieli poco o parzialmente nuvolosi con locali addensamenti nelle ore centrali quando non sono da escludere brevi rovesci su Pollino, Sila (occasionalmente anche su Valle del Crati) e zone ioniche in genere.

Venerdi, invece, miglioramento generalizzato con cieli sereni o poco nuvolosi ovunque. Da segnalare ancora la possibilità di temporanei annuvolamenti sull'Aspromonte ma senza fenomeni di rilievo. Le temperature saranno comprese nei valori medi del periodo.

Per il weekend è atteso un aumento di nuvolosità per sabato, dovute a velature, prima di un peggioramento per domenica, ma ne riparleremo.

Tags

Ultimi Articoli

Back to top button