In EvidenzaNotizie Meteo

Primo impulso freddo nel fine settimana?

Dopo un mese di ottobre mite e secco (a tal proposito si rimanda al nostro articolo di prossima pubblicazione in cui riporteremo il resoconto complessivo del mese) si apre una settimana con tempo estremamente variabile e piogge che interesseranno un po’ tutto il territorio regionale.

Ma la novità più interessante sembra essere quella riguardante il prossimo fine settimana, visto che per quel periodo i principali modelli di previsione numerica globale, prevedono l’irruzione, sul bacino del Mediterraneo, di aria polare marittima fredda la quale alimenterà una intensa perturbazione che potrebbe apportare un nuovo peggioramento del tempo tra sabato 9 e domenica 10 novembre.

Tale peggioramento sarebbe accompagnato da un deciso calo termico che, quindi, potrebbe favorire le prime timide nevicate sulle vette dei monti calabresi.

Ed infatti se analizziamo il cosiddetto “diagramma a spaghetti” del modello “americano” G.F.S., da wetterzentrale.de,  si può notare come la temperatura prevista alla quota isobarica di 850 hPa (circa 1500 m slm) (linea bianca) potrebbe subire un abbassamento sensibile passando dai +12° di martedì 5 novembre (valore che è superiore alla media del periodo anche di 5°), ai +3° di domenica 10 novembre:

diagramma spaghetti gfs 4 novembre 2019 impulso freddo

Ovviamente questa è solo una ipotesi (comunque confermata anche dall’altro modello di previsione globale ECMWF) visto che si va ben oltre il target previsionale di 3/4 giorni che noi indichiamo sempre come limite massimo per previsioni affidabili: ed infatti cresce anche l’incertezza previsionale, come testimonia l’apertura “a ventaglio” delle tante curve colorate che rappresentano i diversi run dell’ensemble

diagramma spaghetti gfs 4 novembre 2019 incertezza previsionale

Rimandiamo quindi ai prossimi aggiornamenti sempre su meteoINcalabria.com per previsioni di maggiore dettaglio e affidabilità per il fine settimana.

Tags

Ultimi Articoli

Back to top button