Notizie Meteo

Pesante maltempo per martedì 20 in Calabria: possibili nubifragi e mareggiate!

La goccia di aria fredda in quota che sabato scorso si è distaccata dal flusso polare principale isolandosi sul Marocco, sin da domenica ha incominciato un lento moto verso nord-est puntando, nella giornata di domani martedì 20 dicembre, verso le isole Baleari: qui, l'aria fredda in quota, entrerà in contatto con un mare Mediterraneo occidentale che ancora presenta valori di temperatura superficiale relativamente alti, compresi tra 17° e 18°.

Tale contrasto termico permetterà la formazione di un minimo di bassa pressione di 1005 hPa che, quindi, sulla nostra regione comporterà l'attivazione di venti al suolo di scirocco: tali venti, per lungo tempo a contatto con le superfici marine dello Ionio, si arricchiranno di umidità che poi "scaricheranno", per effetto "stau", sui versanti ionici centro-meridionali della nostra regione, ma non solo…

I principali modelli ad area limitata (L.A.M.) sono ormai tutti concordi: domani, martedì 20 dicembre, sarà quindi una giornata di pesante maltempo sulla Calabria: le aree maggiormente esposte, comunque, saranno, per i motivi delineati in precedenza, i versanti ionici reggini e catanzaresi, le serre vibonesi e il crotonese. 

In particolare nelle figure 1, 2 e 3 sono riportate le piogge previste nelle 24 ore di martedì 20 dicembre, rispettivamente dal nostro modello ad alta risoluzione WRF-EMM2 (ris. 2 km) by Meteocenter in esclusiva per meteoincalabria.com consultabile liberamente cliccando qui, dal modello MOLOCH (ris. 2 km) del CNR, consultabile qui, e dal modello WRF-ARW ECM (ris. 2 km) del Consorzio Lamma: come si vede tutti e tre i modelli sono concordi (con piccole differenze) nel prevedere piogge estramamente abbondanti con possibili nubifragi sul basso reggino ionico, sul catanzarese ionico e sulle serre vibonesi dove si dovrebbero registrare su ampie porzioni di territorio valori superiori ai 100 mm, con picchi locali (impossibili da prevedere con precisione nello spazio) anche di 150/200 mm

Piogge abbondanti, ma in misura leggermente inferiore rispetto alle aree precedenti, anche su sila piccola e crotonese.

Sul resto della Calabria i cieli saranno quasi ovunque molto nuvolosi o coperti (eccetto che sul reggino tirrenico dove avremo cielo parzialmente nuvoloso) con possibilità di piogge sparse che comunque non dovrebbero essere nè intense nè abbondanti. Si noti che sulla Sila al mattino saranno possibili anche nevicate sulle vette che, comunque, dalla tarda mattinata / primo pomeriggio, a causa del progressivo rialzo termico dovuto all'avvezione di aria più mite da SUD-EST, dovrebbero tramutarsi in pioggia.

Un'ultima avvertenza per quel che riguarda i mari: i bacini ionici reggini e catanzaresi, a causa dei venti di scirocco moderati, potrebbero assumere moto ondoso "molto mosso" / "agitato" (altezze onde fra 2 e 3 m) con generazione di possibili mareggiate.

fig. 1 – Modello WRF-EMM2: piogge previste per l'intera giornata di martedì 20 dicembre

aree in viola/fucsia interessate da piogge leggere; in giallo/verde/blu interessate da piogge abbondanti

 

 

fig. 2 – Modello MOLOCH: a sinistra le piogge previste fra le 00:00 e le 12:00 di martedì 20 dicembre; a destra tra le 12:00 e le 24:00. 

aree in azzurro/verde interessate da piogge leggere; in rosso/fucsia/arancio interessate da piogge abbondanti

 

fig. 3 – piogge previste per l'intera giornata di martedì 20 dicembre dal modello WRF-ARW ECM del Consorzio Lamma

aree in azzurro/blu/verde/giallo interessate da piogge leggere; in rosso/viola/grigio interessate da piogge abbondanti

Tags

Ultimi Articoli

Back to top button