Notizie Meteo

Peggioramento imminente tra vibonese e reggino…

Fra qualche ora saremo interessati da correnti fredde dai balcani che, oltre a produrre un moderato peggioramento del tempo sulla Calabria meridionale, contribuiranno a mantenere le temperature su valori sempre al di sotto delle medie del periodo. E' da dire, in ogni caso, che questa fase di freddo, che ci accompagna ormai da una settimana, sembra essere agli sgoccioli, visto che a breve saremo di nuovo interessati dall'anticiclone (figura 1).

 

Analizziamo adesso le previsioni del tempo in dettaglio sulla Calabria per le prossime ore:

Domenica 24 gennaio, (fig. 2) cieli parzialmente nuvolosi con precipitazioni che nella notte a cavallo con sabato interesseranno soprattutto il vibonese e il reggino con nevicate oltre i 900/1000 m slm. Dalla mattinata tali precipitazioni scompariranno quasi del tutto spazzati via da una moderata tramontana che si avvertirà soprattutto sulle aree ioniche. Possibili deboli piogge sparse tra il pomeriggio e la sera su coste ioniche crotonesi. Deboli e sporadici fiocchi di neve durante la giornata su Pollino orientale e sila greca. Temperature stazionarie o in ulteriore lieve calo.

Lunedì (fig. 3) cieli generalmente sereni o poco nuvolosi ovuqnue. Qualche nube bassa in più dal pomeriggio su alto tirreno cosentino, vibonese e reggino tirrenico ma senza fenomeni degni di nota. Temperature che inizieranno a risalire portandosi quasi nelle medie del periodo.

 

Mari & Venti:

Domenica (fig. 4) il Tirreno sarà poco mosso; lo Ionio invece vedrà aumentare gradualmente il suo moto ondoso divenendo molto mosso in corrispondenza delle coste cosentine e crotonesi, mosso sul basso ionio. Solo il golfo di Squillace permarrà poco mosso. I venti si disporranno di tramontana moderata o forte sul basso Ionio cosentino e su crotonese.

Lunedì (fig. 5) mar Tirreno poco mosso; lo Ionio nel corso della giornata diminuirà il suo moto ondoso diventando poco mosso, tranne dinanzi coste del crotonese e basso Ionio dove il moto ondoso permarrà comunque mosso. Venti che sul Tirreno si disporranno da nord-ovest deboli sottocosta, moderati al largo. Nel corso del pomeriggio anche sullo Ionio i venti tenderanno a disporsi da nord-ovest deboli, moderati solo su istmo dei due mari e basso ionio cosentino.

 

fig. 1

 

fig. 2

 

fig. 3

 

fig. 4

 

fig. 5

 

Tags

Ultimi Articoli

Back to top button