Notizie Meteo

Parte il peggioramento tra Sahara e NordAtlantico

E’ imminente un peggioramento del tempo sulla nostra regione (fig.1). L’azione congiunta del minimo depressionario nordafricano e la discesa di aria più fredda nordatlantica dalla Francia, darà il via ad un peggioramento del tempo nel cuore del mediterraneo fino alla prima parte della giornata di domenica

Domani (fig.2), nuvoloso o molto nuvoloso ovunque, con fenomeno accentuato di pulviscolo sahariano in sospensione, dal pomeriggio possibili prime deboli piogge conquisteranno i settori ionici di reggino e catanzarese. Inizialmente assenza di fenomeni altrove con moderato peggioramento dalla serata su alto tirreno cosentino ed area del Pollino fino alla sibaritide dove non si escludono piogge tra deboli e moderate. Temperatura in lieve diminuzione.

Venerdì (fig.3), nuvolosità irregolare a tratti intensa su cosentino, catanzarese,vibonese e reggino tirrenico con possibili piogge anche a carattere di rovescio, non mancheranno intervalli di schiarite durante la giornata. Come mostrato dalla mappa di previsione del modello Skiron dell'università di Atene in (figura 3 bis), inoltre, le piogge saranno caratterizzate da una carica di pulviscolo di origine desertica che si depositerà ovunque….occhio quindi a non lavare, per il momento, le proprie autovetture!! Parzialmente nuvoloso con scarsa probabilità di fenomeni su crotonese e reggino ionico. Temperatura in ulteriore diminuzione

 

Mari e Venti:

Domani (fig.4), venti dai quadranti orientali d’intensità tra debole e moderata con mari: molto mosso lo ionio meridionale, mosso il tirreno e lo ionio crotonese, tra poco mosso e mosso lo ionio settentrionale.

Venerdì (fig.5), venti moderati occidentali sul tirreno con mare molto mosso, moderati da libeccio su ionio centro-meridionale con mare anche qui molto mosso; deboli meridionali su alto ionio con mare mosso.

 

(fig.1)

 

(fig.2)

 

(fig.3)

 

(figura 3 bis)

 

(fig.4)

 

(fig.5)

Tags

Ultimi Articoli

Back to top button