Notizie Meteo

Nevica su mezza Calabria: Cosenza e Catanzaro imbiancate!

Come previsto la Calabria centrale e settentrionale sono stati investite da una nuova perturbazione che ha prodotto precipitazioni sparse a carattere nevoso anche a quote basse.

Sin dal pomeriggio la nuvolosità medio-alta legata alla bassa pressione al suolo in formazione sul golfo Ligure è andata via via ispessendodi producendo i primi fenomeni che, sin dall'inizio, hanno assunto carattere nevoso soprattutto sull'area del Pollino, sui versanti tirrenici e sul vibonese: qualche fiocco è caduto, in questa prima fase, anche a Vibo Valentia città, ma il tutto si è ben presto esaurito.

Con il prosieguo del pomeriggio, invece, le precipitazioni si sono estese all'intero cosentino, al catanzarese e al crotonese:

Nevicate hanno interessato città come Castrovillari (CS) (vedi foto 1 di Francesca Manzo), Rossano (foto 1 bis di I LOVE ROSSANO) e Corigliano (centri storici).

Anche l'alto Ionio colpito da pesanti nevicate: ad Albidona nevica con -3°, con disagi sulla strada provinciale 153 nel tratto fra Albidona e Alessandria del Carretto

La valle del Crati è stata imbiancata completamente, anche se gli accumuli maggiori si sono registrati nella basse valle e in destra Crati (Bisignano – vedi foto 1 ter di Gianmarco Tortorella, Luzzi, Taverna di Montalto Uffugo e Torano Scalo).

Cosenza è stata imbiancata (foto 2).

Nevicate hanno interessato anche, come anticipato, il crotonese: si vedano, ad esempio le foto 3 e 4 di Savelli (di Maurizio Mirabelli) e San Mauro Marchesato (di Amedeo De Miglio).

Interessato in pieno dalle nevicate anche il catanzarese: si vedano le foto di Soveria Mannelli (foto 5 di Fabio Mauro), Borgia (foto 6).

Anche il capoluogo regionale Catanzaro è stato interessato dalla seconda nevicata dell'inverno (si veda foto 7 tratta da www.catanzaroinforma.it) che sta provocando non pochi disagi, tra cui la ridotta erogazione del gas.

Le precipitazioni nevose continueranno anche nelle prime ore della notte di mercoledì 11, per poi esaurirsi sin dal primo mattino dello stesso giorno. 

I fenomeni instabili nella suddetta giornata di mercoledì si concentreranno sul vibonese e reggino ma risulteranno nevose solo oltre i 800/1000 m slm. 

 

foto 1

 

foto 1 bis

 

foto 1 ter

 

foto 2

 

foto 3

 

foto 4

 

foto 5 

 

foto 6

 

foto 7 

Tags

Ultimi Articoli

Back to top button