Notizie Meteo

Lunedì alle prese con variabilità instabile, venti forti e possibili mareggiate. A seguire calo termico.

a cura di Eugenio Filice

L' inizio settimana sulla nostra regione sarà all'insegna della variabilità a tratti instabile, in particolare nella giornata di lunedì.

Nelle prossime ore, infatti, la discesa di correnti d'aria più fredda sull'Europa centro-orientale, pilotate da un vortice di bassa pressione presente sulla Scandinavia, favorirà un deciso calo delle temperature e, anche sulla Calabria, seppure in tono minore, se ne avvertiranno gli effetti con temperature che si stabilizzeranno su valori tipici del periodo

 

Lunedì irregolarmente nuvoloso sui versanti tirrenici ed interni con piogge sparse e nevicate sui rilievi oltre i 1500/1600 m in calo durante la giornata; altrove cielo parzialmente nuvoloso con possibili fenomeni. Nel corso della giornata avremo alternanza di schiarite con annuvolamenti associate a piogge localmente sotto forma di rovescio e isolato temporale. In serata precipitazioni residue su cosentino ionico e crotonese con isolate deboli nevicate su POllino Orientale e Sila Greca oltre 1200 m slm. Temperature in calo di qualche grado. Venti forti di maestrale in particolare su catanzarese, vibonese e reggino, con punte di burrasca moderata (60-70 km/h) che potrebbero verificarsi in particolare nella notte a cavallo con domenica.

Martedì cielo generalmente poco o parzialmente nuvoloso senza fenomeni degni nota. Temperature in ulteriore calo ovunque.

 

Mari & Venti

Lunedì mar Tirreno agitato o molto agitato sotto venti forti di maestrale: quindi onde alte tra i 2,5 e i 4 metri; mossi lo Stretto di Messina e il mar Ionio sottocosta, molto mossi al largo, sotto venti di direzione settentrionali.

 

Martedì molto mosso il mar Tirreno con venti di direzione occidentale; mosso il mar Ionio con venti di direzione settentrionale.

 

Foto di Giuseppe Capalbo

Tags

Ultimi Articoli

Back to top button