Notizie Meteo

Iniziata la fase di maltempo

Come preannunciato nei nostri precedenti articoli, siamo entrati in una fase di maltempo generalizzato sulla nostra regione con piogge, temporali ed il ritorno della neve a partire dai 900-1000 metri su tutti i rilievi.

Per domani, al mattino tempo perturbato sul settore tirrenico del cosentino, catanzarese e vibonese con piogge localmente a carattere di rovescio o temporale, neve sui rilievi di Pollino centro-occidentale, Mule, Catena Costiera, Sila  e Serre Vibonesi, al di sopra dei 900-1000 metri con possibili fiocchi in corrispondenza dei rovesci piu intensi localmente a quote piu basse; andrà un po meglio su reggino e crotonese, dove il cielo sara nuvoloso con possibili locali deboli piogge.

Nel pomeriggio, rimarrà ancora instabile su cosentino versante tirrenico con tendenza a miglioramento; pausa su crotonese, catanzarese e vibonese con bassa possibilità di pioggia. Peggiorerà sul reggino specie settore ionico con precipitazioni via via sempre piu estese, nevicate intorno a 1000 metri su Aspromonte, in propagazione anche a Serre Vibonesi alle stesse quote.

In serata il nuovo peggioramento dal reggino si propagherà, attraverso l'area ionica, anche al catanzarese e crotonese.

 

Giovedi 26 molto nuvoloso o coperto su settori ionici di reggino, catanzarese, crotonese e cosentino con piogge abbondanti anche a carattere di rovescio o temporale. La quota neve sarà in rialzo, attestandosi intorno a 1200-1300 metri da Sila ad Aspromonte. Nuvoloso su Cosentino con scarse possibiltà di piogge che risulteranno al più deboli ed a carattere locale.

Tags

Ultimi Articoli

Back to top button