Notizie Meteo

Il tempo di martedì e mercoledì: ultime ore instabili in attesa di…

Ultime ore instabili, quelle che stiamo vivendo oggi martedì 14 giugno, in attesa di una partenza improvvisa quanto intensa dell'estate.

Da domani infatti, (vedi fig. 1) l'affondo sulla penisola Iberica, della saccatura collegata ad un'area depressionaria sul nord Europa, richiamerà masse d'aria molto calda dal Nord Africa, capaci di far "scoppiare" all'improvviso l'estate sulla nostra regione sin da giovedì, quando potremo raggiungere, nelle zone interne, valori di temperatura elevatissimi, anche di 40°.

 

Tempo previsto sulla Calabria per le prossime ore.

Martedì (fig. 2) cieli parzialmente nuvolosi sui versanti tirrenici ove potrebbero verificarsi piovaschi sparsi. Altrove poco nuvoloso senza fenomeni significativi. Prudenza per venti anche forti da ovest su pedemontane dei versanti ionici del reggino e del catanzarese, su area urbana catanzarese e nella zona di Capo Rizzuto. Temperature stazionarie o in  leggero rialzo soprattutto sui versanti ionici.

Mercoledì in mattinata (fig. 3) nuvolosità sparsa su vibonese, lametino e versanti tirrenici del cosentino, con possibilità di qualche debole residuo piovasco.

Dalla tarda mattinata (fig. 4) veloce miglioramento del tempo con cieli che si presenteranno pressoché sereni o poco nuvolosi ovunque. Temperature che inizieranno un veloce rialzo rientrando nelle medie del periodo.

 

Mari e venti

Martedì (fig. 5) dalla tarda mattinata, il mar Tirreno si presenterà molto mosso, mentre lo Ionio sarà mosso tranne dinanzi coste del crotonese dove sarà poco mosso. Ventilazione sempre occidentale moderata con locali rinforzi sui golfi di Corigliano e Squillace; venti deboli di direzione variabile, invece, sullo Ionio crotonese.

Mercoledì (fig. 6) mari ovunque mossi tranne lo Ionio cosentino e crotonese che sarà poco mosso.  Ventilazione che nel corso della giornata tenderà a disporsi dai quadranti meridionali con intensità debole o al più moderata su Ionio, da est deboli su Tirreno.

 

fig. 1

 

fig. 2

 

fig. 3

 

fig. 4

 

fig. 5

 

fig. 6

 

Tags

Ultimi Articoli

Back to top button