Notizie Meteo

“FREDDO GLACIALE IN ARRIVO”: LE METEO-BUFALE spiegate in 10 PASSI

Breve storia triste:

fase1: i modelli globali di previsione prevedono eventi di freddo estremo magari fra 7 giorni;

fase 2: i siti meteo più "scaltri" iniziano a strombazzare la notizia;

fase 3: molti internauti ci cascano e "cliccano";

fase 4: i siti internet "scaltri" aumentano le loro visite e ad ogni clic guadagnano tanti soldini;

fase 5: i modelli globali, rientrando nell'intervallo in cui emettono previsioni più affidabili (3 gg), non vedono più il freddo estremo (ma la colpa non è del modello, perchè è risaputo che al momento, la loro affidabilità oltre i 3 gg è scarsa ed oltre i 5/6 giorni è praticamente più affidabile fare previsioni col lancio di un dado);

fase 6: i siti internet "scaltri" pian piano modificano il tono dei loro articoli di previsione;

fase 7: la maggior parte degli utenti quasi quasi dimentica i titoli strombazzati, alcuni se ne ricordano ma non danno peso alla cosa, altri, pochissimi, se ne ricordano e si indignano;

fase 8: il numero di utenti che ora seguirà il sito internet "scaltro" è maggiore di prima, perchè il numero di chi si dimentica o non da peso alla cosa è MOLTO maggiore del numero di chi lo abbandonerà perchè indignato dal comportamento scorretto del sito stesso;

fase 9: ai proprietari del sito internet "scaltro" non resta che contare i soldini in più sul C/C BANCARIO;

fase 10: fra 13 giorni è prevista una super ondata di aria calda!!!! Ritorna alla fase 2!

 

Ricordate:

– le previsioni oltre i 3 giorni non hanno l'affidabilità minima per entrare nel dettaglio di ogni microclima;

– le previsioni fra 3 e 6 giorni possono essere usate per stilare, al massimo, "LINEE DI TENDENZA", sottolineando che di questo si tratta e che gli scenari proposti, soprattuto a 5 e 6 giorni, potrebbero cambiare anche radicalmente;

– le previsioni oltre i 5/6 giorni possono essere usati o per scopi scientifici (test di affidabilità) o, dal punto di vista del comune utente, come carta igienica!

 

Foto in copertina di www.gildavenezia.it

Tags

Ultimi Articoli

Back to top button