Notizie Meteo

Fioccate a Reggio Calabria. Altra nottata gelida: oltre -7° a Cosenza

a cura di Fabio Zimbo

L'ondata di freddo causata da una intensa discesa di aria fredda di origine artica, ampiamente prevista nei giorni scorsi, ha provocato anche nella notte appena trascorsa, valori di temperatura glaciali e fenomeni nevosi su zone in cui normalmente la "dama bianca" fa capolino raramente, come a Reggio Calabria dove nella notte si è verificata una breve fioccata che ha anche imbiancato per alcuni minuti il centro cittadino come mostrato dalle foto di Pasquale Malara:

 

tratte dal sito meteoweb.eu.

Il fenomeno è confermato anche dai dati: si può notare, infatti, che nella notte, tra le 4:15 e le 4:30, su Reggio Calabria la temperatura è scesa tra 1,9° e 1,7° in corrispondenza di una breve precipitazione che ha scaricato 0,2 mm, come visibile dai dati dalla stazione Arpacal rappresentati dai grafici tratti dalla rete meteonetwork:

 

Anche nel momento in cui stiamo scrivendo questo articolo (ore 8:30), è in atto una leggera fioccata, sebbene la temperatura sia risalita a circa 4°.

Ricordiamo che, sebbene rarissima, la neve sulla città dello Stretto negli ultimi 5 anni è caduta ben 2 volte: la prima nel 31 dicembre 2014, la seconda il 7 gennaio 2017 (vedi il nostro articolo dell'epoca cliccando qui). 

Si noti che ieri sera altra precipitazione di GRAUPEL con temperatura prossima a 1° si è verificata a Siderno come testimonia lo scatto del nostro utente Michele Macrì che ringraziamo:

 

Nevicate leggere a quote bassissime anche a nel reggino tirrenico e nel crotonese come a Cirò Marina.

 

In ogni caso, oltre alle precipitazioni nevose, quella appena trascorsa è stata una nuova notte gelida sul fronte termico.

Da segnalare su tutti, oltre ai valori "monstre" della Sila, anche i -7,3° di Cosenza a 240 m slm, i -7,1° di Torano Scalo a 90 m slm, e i -11,2° di Serra San Bruno (VV) a 830 m slm. Notevoli anche i valori prossimi a 0° della costa ionica reggina.

Di seguito la top ten di questa notte e le mappe tratte dal sito meteonetwork:

Botte Donato – Sila Grande – 1928 m s.l.m. –> -13,7° 

Monte Curcio – Sila Grande – 1780 m s.l.m. –> -12,9°

Lago Cecita – Sila Grande – 1180 m s.l.m. –> -11,8°

Serra San Bruno (VV) – Serre Vibonesi – 830 m s.l.m. –> -11,2°

Ciricilla – Sila Piccola – 1411 m s.l.m. –> -11,1°

Lorica – Sila Grande – 1320 m s.l.m. –> -10,2°

Campotenese – Pollino – 1400 m s.l.m. –> -9,4°

 

Mongiana (VV) – Serre Vibonesi – 916 m s.l.m. –> -9,0°

Spadola (VV) – Serre Vibonesi – 755 m s.l.m. –> -8,9°

Decollatura (CZ) –  1076 m s.l.m. –> -8,6°

Cardeto – Aspromonte – 1276 m s.l.m. –> -7,4°

 

Tags

Ultimi Articoli

Back to top button