Notizie Meteo

Fase di variabilità in attesa del peggioramento nel week-end

Continua la fase di tempo tipicamente primaverile con l’alternanza di cieli soleggiati a momenti di cieli nuvolosi associati localmente a possibili piogge distribuite prevalentemente a ridosso dei rilievi.Con l’ingresso del nuovo mese, invece, si prospetta un possibile peggioramento di stampo tardo-autunnale, con piogge diffuse e temperature in diminuzione, causato da una goccia fredda in quota in ingresso sull’Italia tra la giornata di sabato e domenica.

Venerdì (fig.1) cieli inizialmente nuvolosi sui versanti tirrenici con deboli piogge in esaurimento nel corso della mattinata; altrove cieli da poco a parzialmente nuvolosi con possibili isolati deboli piovaschi. Dal primo pomeriggio atttività cumuliforme sui rilievi si Pollino e Sila potrebbe causare qualche locali brevi rovesci.  Temperature stazionarie.

Sabato (fig.2) generali condizioni di cieli poco nuvolosi dal pomeriggio/sera aumento della nuvolosità a partire dai versanti tirrenici . Le temperature caleranno di qualche grado.

 

Venerdì (fig.3) poco mosso il tirreno con deboli brezze di direzione variabili ; sullo ionio molto mosso con moto ondoso in aumento nel corso della giornata, con venti sostenuti di scirocco.

Sabato (fig.4) quasi calmo o poco mosso il tirreno con deboli brezzi di direzione variabile , sullo ionio mosso con moto ondoso in diminuzione i venti spireranno deboli dai quadranti orientali.

 

(fig.1)

 

(fig.2)

 

(fig.3)

 

(fig.4)

Tags

Ultimi Articoli

Back to top button