Notizie Meteo

E’ tornato l’inverno: il punto della situazione

Era stato annunciato da più giorni e stamattina l'inverno è tornato prepotentemente in tutta Italia. Dopo l'assaggio primaverile della giornata di ieri, che ha portato la colonnina di mercurio fino a 21°C a Cosenza, 20°C a Reggio, 18°C a Catanzaro, Crotone e Vibo, oggi si registrano valori in calo anche di 10-12°C. A Cosenza, cosi come a Catanzaro, è stata una mattinata piovosa con termometro sceso a 8-9°C, Vibo Valentia è scesa fino a 7°C, Reggio e Crotone fino a 12°C.

E' ritornata la neve sui monti, con fiocchi fino a 1000/1100 ed imbiancate a quote superiori, in particolare sui monti della Mula, del Pollino e della Sila.

Solo nell'ultima ora è in atto un parziale miglioramento del tempo ma un nuovo fronte pertubato s'affaccia all'orizzonte.


 Come visibile dall'immagine satellitare, il centro di bassa pressione, situato sul basso Tirreno, nelle prossime ore tenderà a traslare verso est determinando l'arrivo sulla Calabria di nuova nuvolosità associata a precipitazioni.

Saranno ancora una volta la fascia Tirrenica ed il Cosentino le più interessate dalle precipitazioni, durante il corso della serata e della notte. Piovaschi, comunque, non sono da escludere anche sulle altre zone. Le precipitazioni assumeranno carattere nevoso oltre 1000m, risultando anche moderate sulle Mule, sul Pollino centro-occidentale, sulla Catena Costiera e localmente sulla Sila.

Domani il minimo di bassa pressione sarà situato sullo Ionio determinando una rotazione delle correnti a nord-est. Di conseguenza si avrà un miglioramento del tempo sulle zone Tirreniche Cosentine, ancora instabile invece sulle altre zone, in particolare sui versanti Ionici di Pollino e Sila. Proprio su tali zone si verificheranno ancora deboli nevicate oltre 1100/1200m. Il clima rimarrà ancora fresco o freddo con temperature sotto le medie del periodo.

Tags

Ultimi Articoli

Back to top button