Notizie Meteo

Domenica ultimi scampoli instabili, da lunedì SCIROCCO!

Dopo una settimana caratterizzata dalla successione continua di perturbazioni atlantiche che hanno apportato moderato maltempo, la situazione ora sembra mutare visto che si prepara (vedi figura 1) l'affondo di una profonda saccatura sulla Spagna che richiamerà su di noi, da lunedì, un intenso flusso di scirocco che farà quindi innalzare in maniera anomala, ma momentanea, le temperature.

 

Previsioni del tempo:

Domenica 14 febbraio (vedi figura 2) cieli irregolarmente nuvolosi con possibilità di piogge sparse soprattutto sui versanti tirrenici. Per quanto riguarda il tempo sullo stadio Gigi Marulla in occasione del derby Cosenza – Catanzaro, non si può escludere la possibilità di qualche debole e rapida pioviggine in ogni caso poco significativa. Piogge più intense dalla serata sull'alto tirreno cosentino. Temperature in leggero rialzo sempre oltre le medie del periodo.

Lunedì nella notte e primo mattino (vedi figura 3) nuvolosità sparsa con residue piogge su catena costiera cosentina, pollino occidentale, valle del Crati, Sila. Qualche pioviggine ancora su Aspromonte, Serre vibonesi e tra basso crotonese e catanzarese ionico. Dalla mattinata (figura 4) ogni fenomeno scomparirà e il cielo sarà poco nuvoloso o al più velato per nubi medio alte. Temperature in forte rialzo su valori primaverili a causa del rinforzo dello scirocco.

 

Mari & Venti:

Oggi (figura 5) mar Tirreno molto mosso sotto venti da sud moderati, deboli solo su golfo di Sant'Eufemia. Lo Ionio sarà generalmente mosso con venti di libeccio moderati. Solo il golfo di Corigliano sarà poco mosso sempre sotto venti di libeccio ma deboli.

Lunedì (figura 6) il mar tirreno continuerà ad essere molto mosso . Il mar Ionio sarà mosso con moto ondoso in aumento dalla serata. Venti che dal pomeriggio saranno di ovunque di scirocco: moderato o forte sul Tirreno, debole su basso Ionio, moderato su crotonese, forte su ionio cosentino.

 

figura 1

 

figura 2

 

figura 3

 

figura 4

 

figura 5

 

figura 6

Tags

Ultimi Articoli

Back to top button