Notizie Meteo

Domenica e lunedì ancora variabilità instabile e temperature poco sotto media

a cura di Eugenio Filice

Continua la fase di tempo variabile e moderatamente instabile sulla nostra regione a causa della presenza di un vortice di bassa pressione, ubicato sul Golfo Ligure, che, seppur in indebolimento, evolverà lentamente verso il basso Tirreno causando un nuovo peggioramento sulla nostra regione.

 

Domenica al mattino irregolarmente nuvoloso sui litorali tirrenici con possibili rovesci in particolare su lametino e vibonese; altrove parzialmente nuvoloso senza fenomeni di rilievo.

Dalla tarda mattinata / primo pomeriggio deciso aumento della nuvolosità ovunque, con piogge sparse localmente anche a carattere di rovescio e/o temporale in particolare sulle zone montuose con sconfinamenti sui versanti ionici. Nevicate oltre i 1600 m slm. Temperature stazionarie sempre al di sotto delle medie stagionali.

 

Lunedì al mattino parzialmente nuvoloso ovunque; nel corso della giornata aumento della nuvolosità sui rilievi per lo sviluppo di nuvolosità cumuliforme con possibili piogge anche a carattere di rovescio e/o temporale, in estensione sulle aree limitrofe. Sporadiche nevicate su Sila e Pollino oltre i 1700 m slm. Miglioramento serale. Temperature stazionarie.

 

Mari & Venti

 

Domenica mosso il mar Tirreno con venti tra deboli e moderati dai quadranti occidentali ; poco mosso il mar Ionio con venti deboli di direzione meridionale.

 

Lunedì mari generalmente mossi con venti che spireranno di direzione occidentale sul mar Tirreno, e di direzione settentrionale sul mar Ionio.

Tags

Ultimi Articoli

Back to top button