Notizie Meteo

Domani freddo con neve sui monti

Un cuneo dell'alta pressione azzorriana, elevandosi sino alla Scandinavia, favorirà proprio in queste ore il rilascio, dal vortice polare, di una goccia di aria fredda in quota (con valori, comunque, non bassissimi di geopotenziale), che nella giornata di domani irromperà sul sud Italia (vedasi la figura 1), apportando sulla Calabria debole instabilità e un moderato calo delle temperature a causa dei venti di tramontana che soffieranno moderati.

Per oggi, mercoledì 11 marzo, la parola d'ordine è variabilità, con cieli poco nuvolosi o al più parzialmente nuvolosi e piogge sparse su vibonese, reggino tirrenico, e nel pomeriggio anche su aree del Pollino, crotonese e catanzarese. Deboli nevicate su Aspromonte oltre i 1300 m slm in mattinata, oltre i 1400 m slm dal pomeriggio anche su Sila e Pollino. Temperature in leggero rialzo.

Domani, l'irruzione della goccia di aria fredda in quota, produrrà sulla nostra regione, soprattutto al mattino e primo pomeriggio, cieli nuvolosi con piogge sparse un pò ovunque, occasionalmente anche a carattere temporalesco, con nevicate oltre gli 800/900 m slm su Pollino, oltre i 1000 m slm su Sila, oltre i 1400 m slm su Aspromonte. Su quest'ultima montagna la quota neve, nel corso del pomeriggio calerà sino a 1100/1200 m slm. Temperature che, in calo anche di due-tre gradi, si riporteranno nuovamente sotto la media del periodo.

FIGURA 1 – SITUAZIONE SINOTTICA PER 12 MARZO 2015

Tags

Ultimi Articoli

Back to top button