Notizie Meteo

Da martedì il primo vero break dell’estate!!!

Una goccia di aria fredda in quota (figura 1), distaccatasi dalla circolazione polare, sta per invadere il bacino del mediterraneo centrale, dando vita al primo vero break dell'estate: dopo un mese intero di temperature sopramedia, che hanno reso il mese di luglio del 2015 fra i più caldi in Calabria degli ultimi 30 anni, in questa settimana avremo quindi instabilità e temperature un pò più fresche.

Ed ecco il tempo previsto:

Oggi, lunedì 10 agosto, (figura 2) dal pomeriggio aumento della nuvolosità cumuliforme sulle zone montuose con precipitazioni anche a carattere temporalesco su Pollino orientale e piana di Sibari, Sila orientale, marchesato con possibili sconfinamenti anche su coste del crotonese e del basso ionio cosentino, serre vibonesi e aspromonte con locali possibili sconfinamenti anche su coste ioniche catanzaresi e reggine. Durante la giornata possibili anche deboli piogge sparse su aree tirreniche. Temperature in media o ancora leggermente al di sopra delle medie del periodo.

 

Martedì, la goccia di aria fredda in alta quota entrerà con più decisione nel Tirreno, provocando estesa instabilità: i cieli sin dal primo mattino (figura 3) si presenteranno parzialmente nuvolosi, a tratti nuvolosi, con piogge sparse, anche a carattere di rovescio o temporale sul Tirreno (soprattutto alto tirreno cosentino), Aspromonte, Serre Vibonesi; dalla tarda mattinata (figura 4), tali eventi si sposteranno anche nelle restanti aree interessando a macchia di leopardo l'intero  territorio regionale, sebbene durante il pomeriggio siano anche possibili momentanee pause del maltempo. Temperature che subiranno un calo soprattutto nei valori massimi sulle zone tirreniche.

 

Analizziamo lo stato di mari e venti

Oggi (figura 5) mari poco mossi o quasi calmi ovunque. Venti deboli di direzione variabile sul Tirreno, dai quadranti meridionali deboli o al più moderati sullo ionio. Temperature superficiali dei mari sottocosta: ovunque intorno ai 28,5°, più caldi di 1,5°-2° oltre le medie del periodo.

Martedì (figura 6) il mar tirreno sarà mosso sotto venti da sud-ovest deboli o al più moderati, mentre lo Ionio sarà poco mosso il golfo di Corigliano, mosso altrove, con venti dai quadranti meridionali moderati, localmente deboli. Temperature superficiali dei mari sottocosta: ovunque intorno ai 28,5° più caldi di 1,5°-2° oltre le medie del periodo.

 

FOTO DI COPERTINA DI VITTORIO FALBO

FIGURA 1

 

FIGURA 2

 

FIGURA 3

 

FIGURA 4

 

FIGURA 5

 

FIGURA 6

 

 

Tags

Ultimi Articoli

Back to top button