Notizie Meteo

Da domani nuova perturbazione atlantica con neve sui monti

Il primo impulso di questa nuova fase meteo che abbiamo definito "atlantica", si è esaurito nella tarda serata di ieri, dopo avere scaricato sulla nostra regione ingenti quantità di pioggia (anche in montagna) soprattutto sui versanti ionici centro-meridionali (vedi il nostro articolo https://www.meteoincalabria.com/articolo-blog/le-abbondanti-piogge-di-stanotte-in-calabria)

Per oggi lunedì e per la prima parte di domani martedì, invece, avremo una fase interlocutoria, in attesa di una nuova perturbazione (vedi la figura in copertina), attesa sulle nostre lande per il pomeriggio di martedì,che questa volta sarà nutrita da aria di estrazione più fredda (artico-marittima), e che quindi produrrà sulla nostra regione piogge in pianura e nevicate in montagna.

Andando nel dettaglio vediamo che oggi lunedì 23 febbraio avremo cieli parzialmente nuvolosi con possibilità di deboli e sporadiche precipitazioni un pò ovunque, anche a carattere di rovescio o temporale sulle zone ioniche. Temperature ancora stazionarie su valori leggermente al di sopra delle medie del periodo.

Domani, martedì 24 febbraio, avremo un progressivo aumento della nuvolosità medio-alta che durante la giornata andrà sempre più ispessendosi. I venti cambieranno la loro direzione disponendosi dai quadranti occidentali. Dal tardo pomeriggio la nostra regione, e marcatamente i versanti tirrenici e del basso Ionio, saranno investiti da piogge di moderata intensità anche a carattere di rovescio o temporale, con nevicate sui monti a partire dai 1300 m slm, con quota neve in calo nella tarda serata, fino ai 900 m slm dei versanti centro orientali di Sila e Pollino e i 700/800 m di Mule e catena costiera cosentina.  

Il maltempo proseguirà anche nella giornata di mercoledì, ma di questo parleremo nei prossimi aggiornamenti sempre su https://www.meteoincalabria.com !!!!

Tags

Ultimi Articoli

Back to top button