Notizie Meteo

Anticiclone e FREDDO FINTO

Da ormai settimane il nostro Paese è interessato da un possente anticiclone che garantisce tempo stabile, quindi cieli sereni o poco nuvolosi e venti deboli o assenti.

Tali condizioni favoriscono la tanto nominata inversione termica. Nel corso delle ore notturne grazie al cielo stellato il suolo irradia calore verso lo spazio raffreddandosi; inoltre  l'assenza di vento, nelle zone interne, permette all'aria fredda, più pesante di quella calda, di stagnare a valle. Ecco che cosi la temperatura crolla e l'umidità sale e zone come la Valle del Crati, la piana di Sibari, l'altopiano Silano, Valle del Mesima, Piana di Gioia Tauro e tante altre vallate interne creano freddo autonomamente (senza che ci siano discese dal nord Europa ed in un contesto caratterizzato da circolazione di correnti miti).

Ecco con i numeri quanto suddetto:

Rende E 181mt  3,4 gradi attuali;

San Pietro in Guarano 645mt 7 gradi

Nel Catanzarese 8,3 gradi in pianura a Belcastro, 9.7 a Girifalco a 482mt;

E nel corso della notte il continuo accumulare di freddo nelle valli farà aumentare il divario di temperatura tra valle e zone limitrofe di pendio così che, contrariamente a quanto avviene di solito, scendendo di quota scende anche la temperatura.

Da segnalare pertanto la formazione di foschie e banchi di nebbia al primo mattino,quando è possibile raggiungere il punto di rugiada nonché brinate in particolare nella Valle de Crati e nelle zone di alta quota.

Tags

Ultimi Articoli

Back to top button